Martedì 20 Agosto 2019 - ore 21.15

Convento della SS. Trinità

“L’aspetto che più colpisce nel Quartetto Henao non è la qualità delle esecuzioni, pur elevatissima e molto studiata nei dettagli. Piuttosto, è la finezza psicologica con la quale i quattro archi si avvicinano al testo musicale; nel pieno rispetto delle intenzioni del compositore, fanno risaltare immediatamente e senza leziosità gli stati d’animo che ogni brano trasmette all’ascoltatore. Forse non c’è qualità più preziosa di questa, quando si fa musica da camera. William, So Yeon, Giacomo e Stefano trovano e restituiscono così la modernità di Schubert o Mozart o qualunque altro autore scelgano di volta in volta. Potrebbe sembrare un’ambizione eccessiva, quasi impossibile per quattro musicisti che vengono da tre continenti diversi e portano con sé culture ed esperienze così variegate. Nel caso del Quartetto Henao, è invece il risultato, riuscito, di un costante lavoro alla ricerca di una voce unica e originale.” (Federico Fubini – Corriere della Sera).

 

Il Quartetto Henao, composto da William Chiquito (Colombia) e Soyeon Kim (Corea del sud/Italia) al violino, Stefano Trevisan (Italia) alla viola e Giacomo Menna (Italia) al violoncello, nasce a Roma nel 2014 in seno all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

L’ensemble si contraddistingue da subito per la grande passione e precisione che comunica al pubblico in ogni concerto, dovuta certamente alla preziosa esperienza maturata in una delle compagini più prestigiose al mondo che gli permette di essere in contatto con alcuni tra i più acclamati solisti mondiali, oltre che dalla profonda amicizia che li unisce.

Il Quartetto Henao, che dalla sua fondazione si perfeziona con Günter Pichler (Alban Berg Quartet) presso l’Accademia Chigiana di Siena e dal 2018 presso la Escuela Superior Reina Sofía di Madrid, si è esibito in alcuni tra i più interessanti festival e stagioni cameristiche italiane: nel 2016 ha debuttato nella stagione cameristica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia eseguendo il quartetto K 387 di W.A. Mozart e il quartetto n. 8 op. 110 di Shostakovich, nel 2017 presso l’Accademia Chigiana di Siena e nel 2018, reinvitati a Siena, hanno poi debuttato all’Accademia Filarmonica Romana eseguendo i quartetti di Debussy e Ravel.

In questa stagione il Quartetto Henao debutterà con un concerto in live broadcast da “I Concerti del Quirinale” per Radio3, eseguendo Shostakovich n. 8 op. 110 e Beethoven op.95 “ Serioso”.

Il vasto repertorio del quartetto spazia dal classico e romantico al contemporaneo, con particolare attenzione verso il raro repertorio quartettistico italiano del XX secolo.

La multiculturalità dei suoi membri permette una perfetta unione d’intenti che permea ogni loro interpretazione.

Il Quartetto Henao è membro della Pro Quartet Paris dal 2016.